Creme e sieri antiossidanti per la cura della pelle

I sieri e le creme con antiossidanti sono un ottimo prodotto da includere nelle routine per la cura della pelle se si vuole prevenire l’invecchiamento precoce. La maggior parte di noi conosce alcuni dei fattori principali che influenzano quanto velocemente e quanto bene invecchiamo: la dieta, l’esposizione ai raggi UV e il fumo. Questi 3 fattori hanno una cosa in comune: un ruolo nei processi ossidativi.

C’è bisogno di un equilibrio tra gli antiossidanti e gli ossidanti se si vogliono prevenire danni, infiammazione cronica e sviluppo di patologie. Quando vi è un eccesso di radicali liberi le nostre difese antiossidanti naturali vengono sopraffatte.

Due cose molto importanti che riguardano l’ossidazione e che potresti non sapere sono che:

  1. I raggi UV e il fumo non sono gli unici due fattori esterni che hanno un ruolo nella formazione dei radicali liberi. Lo stress, la deprivazione di sonno, l’inquinamento e anche la luce visibile e i raggi infrarossi contribuiscono in buona parte alla loro formazione.
  2. Oltre agli antiossidanti prodotti dal nostro organismo e a quelli che assumiamo tramite la dieta (con frutta e verdura), anche gli antiossidanti topici sono efficaci nel proteggere la pelle dagli agenti interni ed esterni che causano la formazione dei radicali liberi nella pelle.

Perché dovremmo includere sieri e creme con antiossidanti nella nostra routine per la cura della pelle?

antiossidanti per proteggere la pelle dai radicali liberi, invecchiamento precoce e stress ossidativo

Sebbene una dieta ricca in frutta e verdura e l’uso di integratori alimentari contenenti antiossidanti potenzino le nostre difese generali contro lo stress ossidativo, ben poco arriva specificamente nella pelle; l’utilizzo di un siero o di una crema con antiossidanti invece conferisce alla pelle una protezione specifica contro i molti fattori che causano l’invecchiamento prematuro.

Qui sotto vediamo alcuni dei tanti antiossidanti che si possono trovare nei prodotti per la cura della pelle.

Vitamine antiossidanti nei sieri per la pelle

Vitamina B3 – Niacinamide

La vitamina B3 è una molecola idrosolubile che penetra facilmente la pelle quando applicata su di essa. Presenta molti benefici e la sua azione porta a un miglioramento sia della consistenza che della pigmentazione; la B3 è anche un precursore di due potenti antiossidanti intracellulari: NADH e NADPH motivo per cui ha proprietà antiossidanti.

Vitamina C – Acido Ascorbico

La vitamina C è un nutriente essenziale per la struttura e il funzionamento della pelle essendo ad esempio coinvolta nella sintesi delle fibre di collagene. La sua applicazione topica migliora la consistenza della pelle e la pigmentazione; non solo la vitamina C è un potente antiossidante di per sé, ma ha anche la proprietà di aiutare a rigenerare un altro antiossidante: la vitamina E.

Vitamina E – Alfa-tocoferolo

La vitamina E è l’antiossidante liposolubile maggiormente presente nella pelle umana e come tale proteggere le membrane cellulari delle cellule della pelle dagli attacchi dei radicali liberi. Una volta ossidata da un radicale libero, può essere convertita nuovamente nella sua forma ridotta (forma attiva) dalla vitamina C, motivo per cui queste due vitamine lavorano bene quando usate in combinazione. La vitamina E è efficace nel conferire fotoprotezione aggiuntiva contro i raggi UV e a prevenire il fotoinvecchiamento.

Altri antiossidanti popolari nei sieri e nelle creme per la pelle

Ubiquinone – Coenzima Q10

L’ubiquinone, meglio conosciuto come coenzima Q, prende il nome dal fatto che è presente nei mitocondri, le centrali energetiche, di tutte le cellule viventi. Al di là del suo ruolo nella produzione dell’energia, nella pelle è anche un potente antiossidante che protegge il collagene e l’acido ialuronico dai danni dei raggi UV ed inoltre aiuta a rigenerare i livelli di vitamina E. Il coenzima Q10 diminuisce con l’età e la sua applicazione topica potrebbe aiutare a ripristinarne i livelli e a migliorare alcuni dei segni dell’età sulla pelle, ma c’è bisogno di più ricerche per confermarlo.

Acido alfa-lipoico – ALA

L’acido alfa-lipoico è un antiossidante sia idrosolubile che liposolubile molto efficace contro diverse forme di specie reattive dell’ossigeno (ROS); è inoltre in grado di rigenerare altri antiossidanti come la vitamina C, la vitamina E, il glutatione e il coenzima Q e per queste ragioni ha un ruolo importante nella protezione della pelle contro i raggi UV, l’inquinamento e gli altri fattori responsabili della formazione di radicali liberi.

Estratti Botanici – Ingredienti derivati dalle piante

Esistono una infinità di antiossidanti che derivano dal regno vegetale e il loro uso nell’industria cosmetica è in continuo aumento. Sono comunemente noti come polifenoli, flavonoidi, antocianine per citarne alcuni ma dedicheremo un articolo approfondito a questo argomento specifico. Alcuni degli estratti botanici più comuni nei cosmetici sono:

  • Estratto di tè verde, noto anche come estratto di camelia sinensis o come EGCG
  • Resveratrolo, estratto dall’uva
  • Licopene, estratto dai pomodori
  • Estratto di melograno
  • Picnogenolo, estratto dalla corteccia del pino marittimo francese
  • Estratto dei semi dell’uva
  • Acido ferulico, presente nelle pareti cellulari di molte piante, della frutta e della verdura

Le variabili nei prodotti per la cura della pelle contenenti antiossidanti e considerazioni finali

I livelli di antiossidanti si abbassano con l’avanzare dell’età e con l’esposizione a fattori ambientali come l’inquinamento e i raggi UV. Gli antiossidanti topici sembrano efficaci nel proteggere la pelle dai danni del sole e a prevenire l’invecchiamento, ma non vi sono evidenze che questi abbiano anche effetti sulle linee e sulle rughe già presenti sulla pelle, nonostante alcune campagne marketing o etichette possano far pensare il contrario.

Con ogni prodotto per la pelle o cosmeceutico vi sono sempre delle variabili che influiscono sull’efficacia.

Contenere un ingrediente noto per esibire un determinato effetto o beneficio per la pelle non è sufficiente a garantire che una volta applicato ne vedremo i risultati:

  • La concentrazione del principio attivo è sufficientemente alta per essere efficace? *
  • La formulazione è stabile o gli antiossidanti si degraderanno prima dell’applicazione a causa della luce, della temperatura, del pH o dell’interazione con altri ingredienti?
  • L’ingrediente antiossidante è biodisponibile, cioè può essere assorbito dalla pelle quando applicato topicamente e raggiungere il suo sito di azione?

Nonostante marchi diversi condividano l’uso degli stessi principi attivi, questi non condividono la formulazione nella sua totalità. Alcuni degli altri ingredienti nel prodotto possono aiutare a renderlo più stabile o a essere assorbito meglio e in generale lo stesso principio attivo può essere efficace o inefficace in base alla formulazione del cosmetico.

Quando si tratta di integrare antiossidanti, sia per via orale che per via topica, gli esperti concordano sul fatto che il metodo migliore sia quello di utilizzare diversi principi attivi: lavorano spesso infatti in sinergia e in maniere leggermente differenti, quindi l’utilizzo di più di un antiossidante amplifica il risultato finale.

Nonostante gli antiossidanti siano pubblicizzati quasi come una cura contro ogni malanno, un eccesso potrebbe in realtà essere dannoso. Chiedete sempre un consiglio al medico curante prima di assumere integratori che potrebbero essere nocivi o avere interazioni con altri farmaci o terapie e rivolgetevi al dermatologo quando si tratta di un consiglio per la cura della pelle.

*nonostante la concentrazione del principio attivo debba superare una certa soglia affinché sia efficace, questo non significa che più alta è la concentrazione e meglio è. Concentrazioni più alte di alcuni prodotti potrebbero anche causare effetti indesiderati.


Fonti

Share:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on reddit
Share on vk
Share on tumblr
Share on mix
Share on skype
Share on telegram
Share on whatsapp

Save time and energy

For doctors or clinics recommendation, more information on the topic of this article or a free quotation

Subscribe to the Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *