Perineoplastica estetica: ringiovanimento del perineo femminile

La perineoplastica estetica è un intervento chirurgico eseguito da un chirurgo plastico o da un ginecologo estetico con l’obiettivo di tonificare la muscolatura perineale, ricostruire il centro tendineo del perineo detto anche corpo perineale, e rimuovere la pelle in eccesso nella regione perineale producendo così un ringiovanimento del perineo sia dal punto di vista estetico che da dal punto di vista funzionale, ottenendo inoltre come effetto secondario un restringimento dell’apertura della vagina.

La perineoplastica femminile è uno dei vari trattamenti medici e chirurgici disponibili per il ringiovanimento vulvare e vaginale che ricadono nella categoria della “designer vagina”.

A causa dell’invecchiamento, della gravidanza, del parto, dell’episiotomia, dell’obesità o di brusche perdite di peso, la regione perineale può subire danni e traumi fisici:

  • La muscolatura si allunga e può strapparsi o perdere elasticità
  • Possono formarsi ed essere visibili cicatrici nell’area esterna perineale o vi può essere pelle in eccesso
  • Tessuto cicatriziale interno può causare aderenze, con tessuti diversi fusi assieme senza la possibilità di scivolare uno sull’altro o di allungarsi, causando quindi dolore o altri sintomi quali la sensazione di tensione o contrattura interna.
  • Il corpo perineale, che è un tendine nella regione centrale del perineo e che supporta il pavimento pelvico dove tutti i muscoli perineali originano e convergono, può subire danni e necessitare di una ricostruzione chirurgica

In questi casi può essere eseguita una perineoplastica per risolvere i problemi estetici e funzionali del perineo femminile e talvolta questa viene accoppiata a una labiaplastica o vaginoplastica per risultati ottimali e ancora migliori.

perineoplastica chirurgia estetica del perineo femminile per ringiovanimento perineale e restringere introito vaginale
By Openstax – https://cnx.org/contents/FPtK1zmh@8.25:fEI3C8Ot@10/Preface, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=64290344

Indicazioni alla perineoplastica estetica

Una perineoplastica potrebbe essere indicata quando è presente una o più delle seguenti situazioni:

  • Pelle perineale in eccesso
  • Cicatrici visibili
  • Tessuto cicatriziale non elastico rilevato durante un esame fisico
  • Perdita del tono muscolare della regione perineale
  • Introito vaginale debole o allentato
  • Mucosa vaginale visibile o esposta verso l’esterno

L’intervento di ringiovanimento del perineo femminile

L’intervento chirurgico di perineoplastica può essere eseguito in anestesia locale con o senza il blocco del nervo pudendo e con o senza sedazione, oppure in anestesia epidurale o in anestesia generale. Può essere eseguito in day hospital o può richiede una notte di ricovero ospedaliero, in base all’intervento specifico che viene eseguito.

La perineoplastica richiede circa 1 ora di intervento o potrebbe richiederne di più se si eseguono al contempo altre procedure di ringiovanimento vulvare o vaginale.

Si effettua una incisione lungo la linea mediana della regione perineale o si potrebbe effettuare una incisione a forma di U o V in base alle caratteristiche specifiche della paziente. I muscoli vengono riavvicinati se troppo allungati per aumentarne il tono e ne vengono riparati gli eventuali strappi; il corpo perineale viene anch’esso riparato e ricucito se danneggiato. Il tessuto cicatriziale viene asportato, così come le eventuali cicatrici esterne e la pelle in eccesso. Internamente tutti i tessuti vengono ricuciti utilizzando punti riassorbibili, mentre esternamente potrebbero essere utilizzati quelli non riassorbibili che verranno rimossi a 8-14 giorni dall’intervento. Con il riavvicinamento tra loro dei tessuti strappati e allungati e l’aumento del tono generale, anche l’apertura vaginale risulterà più stretta e le labbra vaginali saranno più vicine tra loro.

Dopo l’intervento verranno prescritti degli antibiotici e degli antidolorifici da assumere per via orale. Sarà necessario mantenere l’area operata pulita e asciutta e si dovrà evitare di indossare indumenti troppo stretti o attillati per la prima settimana. Da 4 a 6 settimane dopo l’intervento si potranno riprendere le attività fisiche di tipo intenso e i rapporti sessuali.

Controindicazioni alla perineoplastica estetica

Il consulto con il chirurgo assicurerà che siate le giuste candidate a questo tipo di intervento.

Tra le pazienti per cui la perineoplastica potrebbe non essere indicata vi sono:

  • Le pazienti che vogliono migliorare il proprio piacere sessuale. La perineoplastica da sola potrebbe non aiutare; con il restringimento dell’introito vaginale, la perineoplastica potrebbe essere sufficiente a migliorare la soddisfazione del partner maschile, ma per una donna è più appropriata una vaginoplastica o una combinazione di vaginoplastica e perineoplastica nota come colpoperineoplastica.
  • Le pazienti che vogliono risolvere il problema della lassità del canale vaginale o la sensazione di avere una vagina larga.
  • Le pazienti in stato di gravidanza o che intendono avere figli in futuro.
  • Le pazienti con infezioni in corso.
  • Le pazienti con aspettative non realistiche in merito ai risultati dell’intervento.

Rischi e complicazioni

Come ogni intervento medico o chirurgico anche la perineoplastica comporta dei rischi.

La correzione eccessiva dei difetti presenti con il riavvicinamento esagerato dei tessuti potrebbe causare dolore durante i rapporti sessuali o anche strappi nella regione perineale. Se dovesse succedere questa complicazione può essere corretta con l’uso di dilatatori speciali per alcune settimane.

L’applicazione non accurata dei punti di sutura può causare deiscenza, cioè la riapertura della ferita chirurgica; questo perché i muscoli perineali sono molto forti e i punti di sutura vanno applicati con molta cura.

Altri rischi e complicazioni che possono insorgere con la perineoplastica sono la formazione di tessuto cicatriziale, guarigione difficile delle ferite, formazione di ematomi, infezioni, dolore cronico e insuccesso dell’intervento rispetto alle aspettative preoperatorie.

Affidandosi a un chirurgo specialista in questo tipo di interventi con conoscenza specifica delle tecniche chirurgiche ed ampia esperienza operatoria si possono minimizzare i rischi.

Prezzo della perineoplastica estetica

Il costo dell’intervento di perineoplastica varia in base alla clinica e al chirurgo scelti, alla tecnica chirurgica utilizzata e al paese nel quale ci si sottopone all’intervento.

Negli Stati Uniti il prezzo medio della perineoplastica estetica è 5,500-7,500 USD.

Nel Regno Unito il costo medio è di 3,000-4,400 GBP (3,900-5,700 USD).

In Italia il prezzo è di 2,500-5,000 EUR (2,950-5,900 USD).

In Thailandia si spendono all’incirca 30,500-51,000 THB (975-1,600 USD) per una perineoplastica estetica.


Fonti
  • Vaginoplasty and Perineoplasty.
    HJ Furnas, FL Canales – Plastic and Reconstructive Surgery Global Open Journal, Nov 2017
  • Aesthetic Vaginal Plastic Surgery.
    L Triana – Springer, 2020
  • Female Cosmetic Genital Surgery – Concepts, Classification, and Techniques.
    C Hamori – Thieme, 2017
  • The Unfavorable Result in Plastic Surgery – Avoidance and Treatment, 4th Edition
    MN Cohen, SR Thaller – Thieme, 2018

Share:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on reddit
Share on vk
Share on tumblr
Share on mix
Share on skype
Share on telegram
Share on whatsapp

Save time and energy

For doctors or clinics recommendation, more information on the topic of this article or a free quotation

Subscribe to the Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *